Template Joomla scaricato da Joomlashow

  • PDF
  • Sabato 25 Luglio 2009 15:12
  • Scritto da David Guanciarossa
Indietro

Perser

Da 11 anni, la Perser fa parte della ristretta cerchia di costruttori nazionali. Fu una delle prime a tentare l'avventura dei pezzi separati, abbandonando i mobili giradischi, allora più sicuri commercialmente. I fratelli Peretti, che per molti anni diressero un'industria similare negli Stati Uniti fondarono nel 1961 la Perser s.n.c. mettendo in pratica la loro lunga esperienza in audio. La produzione cominciò subito con amplificatori stereo a valvole, casse acustiche e, per forza, mobili stereofonici.


Nel 1953 uscì l'ampli 20-S, esteticamente d'avanguardia in Italia, abbinato a delle casse acustiche di tipo « bookshelf » e a un giradischi Garrard SP-25.

Nel 1964 fu ideato il modello 20-SA dalla linea « all'americana » che fu seguito un anno dopo dal PS-60 dotato di un interessante compensatore di loudness a 5 tasti. Il recentissimo cross-over elettronico mod. 2100, rispondente più alla mentalità di ricerca della Perser che a una politica diretta esclusivamente alla vendita, é l'annuncio di una nuova linea di amplificatori molto moderni e anche commerciali che dovrebbero entro la fine dell'anno includere la Perser fra le Ditte italiane più rappresentative del mercato italiano.

Indirizzo: Via Scaligeri - Vicenza Tel. (0444) 3180